Sony Xperia U recensione

Sony Xperia U, la recensione completa

Emanuele Cisotti

Dopo un rapido unboxing, realizziamo oggi la recensione completa di Sony Xperia U, il piccolo della famiglia Xperia della nuova Sony.

Confezione

Nella confezione di Xperia U troviamo l’alimentatore italiano, il cavo USB-microUSB, il manuale, una plastica protettiva per lo schermo e anche una seconda cover gialla (oltre a quella bianca) per la parte inferiore dello schermo. Ovviamente non mancano gli auricolari stereo.

8

Costruzione ed ergonomia

Esteticamente Xperia U richiama in modo molto marcata l’estetica dei fratelli maggiori Xperia S e Xperia P. Lo smartphone è bianco con una barra in plexiglass trasparente che divide il telefono nella parte inferiore. Al suo interno sono presenti i simboli dei tre bottoni touch, presenti appena sopra. Il telefono in mano risulta molto saldo e le sue dimensioni compatte aiutano questa senazione. Presente qualche scricchiolio in più di Xperia S se stretto lateralmente.

8

Hardware

L’hardware del piccolo Xperia U è da top di gamma 2011, ovvero un dual core da 1 GHz, 512 MB di RAM (questa “carenza” non è però pesante nell’uso quotidiano), 8 GB di memoria interna e un’ottima fotocamera da 5 megapixel (più una frontale). Mancano NFC e sopratutto uno slot microSD, unico vero difetto di questo dispositivo.

8

Display e touchscreen

Lo schermo da 3.5 pollici ha una buona definizione e una buona luminosità. Nessun problema particolare da segnalare, ma non raggiunge ovviamente la qualità del White Magic di Xperia P.

8

Software

Il software di tutti gli smartphone Sony è sicuramente un punto ancora da migliorare negli uffici di ingegneria Sony. Anche questo Sony Xperia U non stupisce infatti particolarmente per la qualità dei software preinstallati, ma comunque si difende in modo onorevole per quanto riguarda la fluidità e la rapidità. Avremmo sicuramente gradito una grafica rinnovata e dei software preinstallati di qualità, ma ci accontentermo della scelta offerta dal Play Store.

Software: Browser

Il browser non presenta particolari rallentamenti, ma sembra essere il più fluido possibile per quanto possa garantire il quantitativo di RAM incluso nel telefono.

Software: Multimedia

Buono il player audio, ridotto alla galleria (con aggiunto il supporto ai divx) il supporto ai video. Troviamo anche il software TrackID per riconsocere i brani musicali in ascolto.

7

Autonomia

La batteria da 1290 mAh non è sicuramente tra le più capienti, ma garantisce senza grandi problemi la giornata (lavorativa) completa di autonomia.

8

Prezzo

Xperia U costa 199€ e questo è sicuramente un grandissimo punto a suo favore ma non solo. Vogliamo però premiare con il massimo dei voti il prezzo di questo smartphone, visto che il voto finale comunque non è media matematica dei voti di cui sopra. Complimenti a Sony, per aver proposto un ottimo smartphone come “l’economico” della famiglia.

10

Giudizio Finale

Come abbiamo già analizzato l’unico limite di questo smartphone è la quantità di memoria interna, aggirabile però con le offerte cloud (come Google Music) o con una chiavetta connessa con USB-On-The-Go. Passato questo dubbio e sapendo che lo smartphone verrà aggiornato entro l’estate non possiamo che non fare altro che consigliarvi questo Xperia U.

Voto: 8.5

Videorecensione

Sony Xperia U

Sony Xperia U

confronta modello

Ultime dal forum: