nexuses-logo

E se i 5 nuovi Nexus non fossero smartphone?

Roberto Orgiu

O per lo meno, se non lo fossero tutti? Qualche giorno fa il Wall Street Journal ha rivelato che Google sarebbe in procinto di produrre diversi nuovi dispositivi con altrettanti marchi famosi, ma siamo sicuri che siano tutti e 5 dei telefoni?

Guardiamo la situazione: i candidati papabili per display da meno di 5 pollici (a quel punto sarebbero phablet) sono ristretti, ad iniziare da Samsung per terminare con LG, passando da casa Sony, HTC e (ovviamente) Motorola, ma se espandessimo il mercato ai tablet? Anche ASUS si potrebbe aggiungere; e non pensiamo alle Smart TV o anche a Netbook (siamo nel campo dell’ipotetico) o agli Ultrabook. Ma cosa stia bollendo nel calderone di Mountain View non lo sapremo fino al 4° giovedì del prossimo novembre (molto probabilmente ne avremo sentore ben prima).

Soffermiamoci per un attimo sull’eventualità che siano tutti smartphone: come potrebbe Google regolamentare la competizione? Difficilmente potremo vedere dispositivi con caratteristiche simili allo stesso prezzo, non è mai successo e difficilmente inizierà con una generazione di Nexus. Se HTC lo costruisse con i suoi standard attuali, utilizzando leghe metalliche invece di plastiche, come potrebbe avere lo stesso prezzo dei suoi colleghi-concorrenti? Se ognuna delle aziende avesse una propria idea di come dovrebbe essere il nuovo Nexus, come si potrebbe metterle d’accordo e optare per prodotti più o meno equivalenti? A questo punto si potrebbero ipotizzare diverse fasce di dispositivi ma, a questo punto, chi si prenderebbe l’entry-level contenta della propria possibilità?

Passiamo ad un’altra ipotesi, i tablet. Un segmento in cui Google non è ancora ufficialmente presente con un dispositivo suo. Ma i nuovi Nexus usciranno a novembre e ASUS sembra aver pronte diverse unità di quello che potrebbe essere il Nexus Tab per questo giugno. Che a Mountain View si vogliano lanciare con addirittura due tavolette di riferimento nel giro di pochi mesi?

Cosa stia architettando la mamma del robottino verde rimane un mistero che magari verrà svelato tra un mese, voi in cosa sperate o cosa vi aspettate?

Fonte: Fonte