display flessibile

Ingenti ordinazioni per YOUM, il display flessibile di Samsung

Nicola Ligas

Poco più di un mese fa abbiamo scoperto che il display flessibile su cui Samsung stava lavorando da tempo ha un nome, anche se abbastanza criptico, ovvero YOUM, ma da allora non ne abbiamo saputo più nulla: i fan di questo tipo di schermi possono però dormire sonni tranquilli, perché il loro rilascio entro fine anno è ancora nella tabella di marcia dell’azienda.

Non solo, ma secondo il Presidente Kwon Oh-Hyun, l’azienda coreana avrebbe anche ricevuto “enormi ordinazioni” da vari produttori per questo tipo di display OLED che, nelle intenzioni di Samsung, dovrebbero rimpiazzare gli LCD entro il 2015.

Ciò non significa che vedremo a breve smartphone come quello qui sopra, ma di certo i possibili utilizzi sono svariati, e se lo scopo è davvero quello di prendere il posto degli ormai ubiqui LCD ci aspettiamo anche un altrettanto diffuso impiego. Quel che è certo è che nel prossimo futuro “ne vedremo delle belle“. Letteralmente.

Fonte: Fonte