flashlogo_large_verge_medium_landscape

Adobe rilascia un importante fix di sicurezza per Flash Player (su ogni piattaforma)

Nicola Ligas -

Quando hai un software ampiamente diffuso su piattaforme molto diverse, come Adobe Flash Player, una volta ogni tanto può capitare che venga scoperto qualche problema così grave da richiedere una patch universale, che vada a tappare la falla ovunque, anche su sistemi molto diversi: è questo il caso dell’aggiornamento odierno, che nessun utente Flash su Android (e non solo) vorrà farsi scappare.

Si tratta di un fix di sicurezza, per impedire l’uso di un exploit (che comunque pare sia già stato sfruttato) che causa il crash dell’applicazione, permettendo al contempo all’attaccante di ottenere il controllo del sistema colpito.

Come dicevamo, si hanno notizie già delle “prime vittime”, raggiunte da una mail malevola che al momento ha colpito solo utenti Internet Explorer su piattaforma Windows; in ogni caso la vulnerabilità è presente in ogni versione di Flash Player, anche in quelle per OS X, Linux, e Android.

Ci perdonerete quindi se per una volta non ci occuperemo del solo robottino verde, dando anche delle indicazioni generiche:

  • Per aggiornare il vostro PC alla versione 11.2.202.235 di Flash Player dirigetevi sul sito di Adobe (per scoprire quale versione avete attualmente installata potete dare un’occhiata alla pagina about)
  • Su Android basterà aggiornare l’app dal Play Store (versione 11.1.115.8 per Ice Cream Sandwich e 11.1.111.9 per tutti gli altri)
  • Se siete utenti anche di Google Chrome, complimenti! Il vostro browser si aggiorna da solo e voi non dovrete fare un bel niente. (sebbene questo non implichi che, se avete installato Flash a parte sull’intero vostro sistema, venga aggiornato anche quest’ultimo: dovrete provvedere manualmente)
  • Se non avete Flash Player installato da nessuna parte, dormite pure sonni tranquilli.

 

 

Fonte: Fonte