ui tablet originaria1

La prima interfaccia utente per i tablet Android

Lorenzo Moscatelli -

Tutti i dettagli che vi stiamo svelando oggi sul passato di Android sono stati esposti in aula dagli avvocati di Oracle e, come se non bastassero i ricavi del 2010, il Google Phone e Android prima della pubblicazione ufficiale, ora il processo svela particolari anche sull‘interfaccia utente tablet originaria.

L’immagine che vedete qui sopra (e nella galleria sottostante) è una prima rappresentazione di interfaccia utente per tablet basata su FroYo o Gingerbread, alcuni particolari sono gli stessi che noi tutti conosciamo e che sono stati inseriti nelle versioni HoneyComb e Ice Cream Sandwich. Erano presenti delle icone per Gtalk, Gmail e il calendario Google, poi rimpiazzate con i tasti di navigazione su schermo. I widget erano molto larghi e vi era un tasto dedicato al task manager nella parte inferiore del display.

Google prevedeva di vendere 5 milioni di tablet nel 2010, fino ad arrivare a 20 milioni nel 2012. Inoltre, l’azienda di Mountain View puntava a conquistare un terzo del mercato dei tablet entro la fine del 2012, i dati risalenti al Q3 2011 indicano che Google ha già raggiunto il 27%.

Dal momento che abbiamo visto come l’interfaccia tablet era originalmente, cosa ne pensate del risultato a cui si è arrivati?

 

Fonte: Fonte