chip

HTC e St-Ericsson produrranno nuovi chip per smartphone economici

Lorenzo Quiroli

Sembra che anche HTC, come Samsung ed Apple, voglia produrre i propri chip: la notizia arriva dall’oriente, più precisamente da China Times, e riporta l’azienda di Taiwan abbia firmato una collaborazione con St-Ericsson.

I chip che verranno prodotti, che dovrebbero essere dei U4500 Cortex-A9 da 1 GHz con grafica Mali-400, la stessa di cui è dotato il Galaxy S II, modem 4G e tecnologia NFC integrati, saranno destinati a smartphone di fascia bassa, venduti al prezzo di 100/150 dollari sul mercato asiatico e soprattutto cinese. La produzione di questo chip non sarebbe una sorpresa, visto che già l’HTC Sensation Z710t fu venduto in Cina con un chip cortex-A9 prodotto da St-Ericsson, e sarebbe l’occasione giusta per cercare di sfondare sul mercato degli smartphone a basso prezzo.

Negli ultimi tempi infatti HTC si è interessata in maniera particolare a dispositivi di fascia alta (basti pensare al One X venduto a 699 euro di listino) anche se purtroppo non vedremo questi nuovi prodotti prima del 2013.

Fonte: Fonte
Sony Ericsson