sCloud

Samsung S-Cloud verrà svelato il 3 maggio?

Roberto Orgiu -

La rivalità tra Samsung ed Apple è sempre stata (soprattutto nell’ultimo periodo, prima della tregua) molto accesa e le due aziende non hanno lasciato praticamente nulla di intentato per cercare di prevalere (ricordiamo a questo proposito gli spot dell’azienda coreana), anche se,, al momento iOS ha un’arma in più: iCloud.

Il servizio di storage e backup integrato made in Cupertino non ha trovato su Android un degno rivale (con il nostro account Google possiamo salvare i nostri contatti, sincronizzare i nostri album fotografici e salvare automaticamente la lista delle applicazioni installate, ma per i dati veri e proprio dobbiamo rivolgerci a software di terze parti che faranno poi affidamento sui nostri account su servizi di storage online come Dropbox) ed è forse a questo che Samsung vuole rispondere con il suo S-Cloud, una versione riveduta e corretta del servizio Apple (sulla carta) che non porrebbe limiti sui tipi di file che potremo caricare, ci dovrebbe fornire musica, film e show televisivi sia gratuitamente che a pagamento e che potrà essere utilizzato su tutti i dispositivi di casa Samsung, a prescindere dal sistema operativo (si rumoreggia che l’azienda coreana abbia stretto accordi anche con Microsoft per garantire la diffusione del suo prodotto anche in ambito Windows), almeno stando ai rumors che circondano questo nuovo servizio.

Altre voci affermano che lo spazio disponibile sarebbe maggiore di 5 GB (non sappiamo se verrà offerta anche una versione a pagamento) e che dovrebbe essere presentato il 3 maggio insieme al nuovo dispositivo Android che si pensa essere il Galaxy S III.

Pare proprio che anche Samsung abbia trovato il proprio partner per il cloud storage per competere con Apple, ma speriamo che non limiti questo servizio ai soli suoi prodotti o che, al limite, qualche sviluppatore di XDA ci faccia un piccolo regalo, cosa ne pensate?

Fonte: Fonte
Apple