Philips al lavoro su un tablet da 7 pollici

Il marchio Philips non è certo uno di più associati al nome Android, ma ciò non toglie che non guardiamo con interesse a ciò che la società olandese ha in mente per noi; ad esempio cosa ne direste di un tablet da 7” basato sulle economiche CPU MIPS?

Il tablet non ha ancora un nome, nemmeno un minuscola sigla, e non sappiamo nemmeno niente di più di quanto vi abbiamo già detto, eccezion fatta per il sistema operativo che sarà Ice Cream Sandwich.

È in ogni caso da considerarsi un modello entry-level, sia per le dimensioni che per l’utilizzo dell’architettura MIPS, scelta quantomai felice in questo momento dato che sarà maggiormente supportata da Android, come già riportato nei giorni scorsi.

Purtroppo sembra che il suo debutto avverrà sul mercato cinese e solo se il tablet riscuoterà lo sperato successo avremo la possibilità di vederlo anche da noi; per il bene di Philips, e del nostro portafoglio, aspetteremo fiduciosi.

FONTE FONTE