HTC-One-S-danneggiato

Problemi con la cover degli HTC One S? HTC li sostituisce

Lorenzo Moscatelli -

La cover, unica nel suo stile, dell’HTC One S e ricavata da un processo chiamato Micro-Arc Oxidation. Esso consiste nello scaricare 10.000 volt sulla cover dello smartphone, che, attraverso a una reazione microscopica forma una superficie di ceramica al di sopra dello strato metallico. Tutto molto bello e spettacolare, se non fosse che, come vedete dall’immagine di copertina, alcuni modelli stanno “perdendo pezzi”.

Molti possessori di HTC One S stanno caricando immagini del loro device che perde piccoli pezzi di cover, specialmente sulla parte alta del device. Il processo di Micro-Arc Oxidation, evidentemente, rende la cover più resistente del ferro ma, il sottile strato in ceramica che sta in superfice, non riesce ad aderire perfettamente, rovinandosi.

HTC ha dichiarato: “La cover del One S è stata testata nei nostri laboratori e ha dimostrato una durezza simile a quella della ceramica. Anche se così resistente, non siginifica che sia impossibile che si danneggi”. Per rassicurare i propri clienti, HTC, offre la possibilità di sostituire i modelli danneggiati entro 30 giorni, e se il tempo fosse già scaduto verranno riparati secondo quanto prevede la garanzia nel proprio Paese

Secondo voi è giusto testare nuovi materiali anche se poi si rischia di incappare in questi problemi? Oppure è meglio rimanere con la vecchia cover in plastica?

Fonte: Fonte
HTC One S

HTC One S

confronta modello

Ultime dal forum:

HTC One

HTC One

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00