Recensione Alcatel OT 918D

Alcatel OneTouch Duet 918D, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Non sono molti gli smartphone dual SIM per il panorama italiano, ancora meno quelli Android. E’ con una certa curiosità che andiamo quindi a testare il nuovo Alcatel OneTouch Duet (918D).

Confezione

La confezione contiene quello che senza molte pretese ci aspetteremo da un telefono di fascia bassa: alimentatore, auricolare e cavo microUSB. A sorpresa però scopriamo che è presente anche una seconda cover blu (quella rossa è già montata sul telefono) e anche una microSD.

7

Costruzione ed ergonomia

Il telefono è delle giuste dimensioni per essere utilizzato con una sola mano e allo stesso tempo, pur essendo costruito di plastiche leggere, è molto robusto e la scocca è ben salda sul corpo del telefono, evitando quindi scricchiolii o piccole fessure. Anche i tasti fisici si premono molto bene, dando nel complesso una buona sensazione di solidità in mano.

8

Hardware

All’interno di questo piccolo Alcatel non troviamo sorprese particolar dal punto di vista dell’hardware, che anzi potremo definire quasi “antiquato”. Parliamo di un processore da 650 MHz, 256 MB di RAM e 512 MB di memoria interna. Come vedremo però questo non influisce in modo significativo sulle prestazioni generali. La fotocamera è da 3 megapixel, ma troviamo anche una fotocamera frontale e la connettività è garantita da HSUPA fino a 14.4 Mbps, WiFi-N e bluetooth 3.0. Ad alzare il voto la possibilità di utilizzare due SIM contemporaneamente (solo una UMTS).

7

Touchscreen e display

Lo schermo è da 3.2 pollici con una dignitosa risoluzione di 320 x 480 pixel e la definizione è quindi sufficiente per un utilizzo senza pretese. Nessun problema anche nella sensibilità del touchscreen.

7

Software

Il software di questo Alcatel è ottimizzato al meglio per l’hardware che va a sfruttare e permette un’ottima gestione delle due sim tramite il menu a tendina delle notifiche. L’interfaccia personalizzata di Alcatel non penalizza poi l’utilizzo quotidiano e anzi dona una discreta fluidità al sistema. Tra le applicazioni preinstallate troviamo anche un flipper, la tastiera TouchPal, OfficeSuite, AccuWeather, Google+ e tutta una suite di applicazioni personalizzate per l’occasione.

Software: Browser

Il browser si comporta in modo “onesto” paragonato alla potenza dello smartphone.

Software: Multimedia

Il comparto multimediale è stato arricchito da alcune applicazioni come la radio FM, TuneIn Radio, un registratore di note vocali e Shazam.

8

Autonomia

Anche con l’utilizzo di due SIM contemporaneamente non abbiamo avuto particolari problemi di autonomia, arrivando senza problemi a fine giornata.

8

Prezzo

Il prezzo si aggira intorno ai 129€, più che adatto a quello che offre e allo stesso tempo alla possibilità di utilizzare due SIM in contemporanea.

7

Giudizio Finale

Se state cercando un dual SIM Android dalle prestazioni oneste ad un prezzo accettabile, questo 918D è quello che stavate cercando.

Voto: 7

Videorecensione

Recensionevideo