asus-memo-me171_large_verge_medium_portrait

Asus Eee Pad MeMo 171: primo video della versione commerciale

Nicola Ligas

La storia dell’Asus Eee Pad MeMo è stata quantomai tortuosa, considerando che ne abbiamo sentito parlare per la prima volta nel lontano gennaio 2011 al CES di Las Vegas e che ancora in Italia non l’abbiamo mai visto; non solo, ma dei due modelli previsti sembra che uno sia stato abbandonato (il MeMo 370T) per trasformarsi nel Nexus tablet o in qualcosa che gli somiglia.

Piuttosto curioso è dunque trovarlo adesso in vendita in Taiwan, anche perché ci troviamo praticamente di fronte ad un modello dello scorso anno in tutto e per tutto, tranne che nel prezzo: il tablet è infatti equipaggiato con Honeycomb (ma Asus ha promesso di aggiornarlo ad Ice Cream Sandwich) e dotato di una CPU Qualcomm dual-core a 1,2 GHz, peccato che costi ben 592$ (circa 450€).

La medesima impressione è confermata anche dall’autore della recensione che trovate qui sotto, secondo il quale il MeMo 171 è “anacronistico”, troppo ingombrante (nonostante tutte) e troppo costoso.

La cosa un po’ ci dispiace, perché in teoria la tavoletta di Asus aveva delle potenzialità, arricchite dalla presenza dello stylus e del radiocomando Bluetooth MeMic, che permette di ascoltare musica e di fare/ricevere chiamate, sfruttando il modulo 3G presente nel tablet.

Un tablet insomma che poteva distinguersi dalla massa, prerogativa alla quale Asus sembra particolarmente attenta, ma che invece cadrà facilmente nel dimenticatoio. Se dalle sue ceneri (o da quelle di un suo “parente”) nascerà però il Nexus tablet, forse il sacrificio sarà servito a qualcosa.

Fonte: Fonte
video