opera mobile estensioni

Una beta di Opera Mobile include le estensioni destkop

Nicola Ligas

Ormai quasi tutti i browser per sistemi Desktop includono una (più o meno) ricca galleria di estensioni, volte ad estenderne le capacità e dotarli di nuove funzioni, ma tale caratteristica non è spesso presente nelle loro controparti mobili. Opera cerca dunque di spezzare questa malsana abitudine in una delle sue ultime build sperimentali.

L’ultima beta del celebre browser include infatti un pieno supporto alle tutte le estensioni della sua controparte Desktop: non si tratta infatti di software ottimizzato per dispositivi mobili, ma del medesimo che troviamo anche sui nostri PC.

Inutile dire che non c’è alcuna garanzia che tutto funzioni a dovere, sia perché si tratta di una caratteristica ancora in via di sviluppo, sia perché le estensioni sono nate su tutt’altro tipo di ambiente: quelle che avranno quindi bisogno di mouse e tastiera difficilmente potranno rivelarsi utili, mentre altre non sono proprio supportate a prescindere.

Non è ben chiaro dunque se questa caratteristica sperimentale si farà largo anche nella prossima release del browser mobile, ragione in più forse per provarla di persona; qui trovate l’apk da installare, mentre l’intero catalogo delle estensioni è raggiungibile a questo indirizzo, ma se non sapete da dove partire Opera ve ne consiglia alcune che sembrano funzionare piuttosto bene anche su dispositivi mobili:  GhosteryLayersGoogle Images DirectHTTP HeaderLastPass.

Per maggior informazioni vi rimandiamo comunque al blog degli sviluppatori di Opera mentre qui di seguito vi lasciamo una breve video presentazione di questa nuova feature di Opera Labs, invitandovi a dirci nei commenti se avete trovato estensioni che merita a tutti provare.

Fonte: Fonte
video