Bomberman Vs Zombies

Bomberman vs Zombie: vecchio gameplay per un gioco tutto nuovo

Giuseppe Tripodi

Per i videogiocatori old school Bomberman non sarà certo un nome nuovo: in tanti ricorderanno il simpatico bombarolo che si divertiva a far esplodere mostri e muri per liberarsi la strada fino al livello successivo. Se questo è uno di quei gameplay che non vi stancherebbe mai e se amate gli zombie (ma certo che amate gli zombie, come si fa a non adorare quegli affamati morti viventi?), allora dovete provare Bomberman vs Zombie.

Pubblicato dalla Contex Labs che si è appropriata del nome del personaggio (non sappiamo quanto debitamente), questo gioco ripresenta le solite meccaniche a cui eravamo abituati, unendole però a nuovi elementi.

In primis cambiano i nemici, che adesso sono un po’ più “lugubri”: zombies, pipistrelli e bare faranno da padroni, contrastando il nostro simpatico personaggio con elmetto da esploratore e cercando di impedirgli di tuffarsi nel tombino del prossimo livello.

Per sopravvivere abbiamo – come è lecito aspettarsi – delle bombe da sganciare in punti strategici per distruggere le casse ma anche per uccidere i non-morti che minacciano la nostra via e non mancano, ovviamente, i power-up che sono molti e vari.
Tra le scarpette per farci correre più velocemente, il bonus per l’invincibilità e quello che ci permette di “calciare” gli esplosivi, non si corre il rischio di annoiarsi.

Se c’è una critica che possiamo muovere a Bomberman vs Zombies non va tanto al gameplay, quanto ai controlli: sia che si utilizzi quelli slide sia che si preferisca il pad virtuale, non si riesce a controllare granché bene il nostro personaggio che, specialmente agli inizi, ci sembrerà animato di vita propria.
Sicuramente dopo qualche minuto ci si abitua e la frustrazione diminuisce notevolmente, ma se gli sviluppatori avessero intenzione di investire un po’ di nuove energie sul gioco, sono senza alcun dubbio i controlli che dovrebbero migliorare.

Tornando al titolo, che è tra i giochi più venduti per BlackBerry, arriva sul Play Store sia nell’edizione per smartphone che per tablet; inoltre, per ognuna di queste due versioni è possibile scaricare una demo gratuita e, successivamente, decidere di acquistare il gioco completo che costa 0,74€.

Se siete ancora curiosi, vi mostriamo anche un video di presentazione: fatevi tentare dai ricordi di Bomberman e date una chance anche a questo nuovo “cugino” aiutandolo a combattere i morti viventi!

Fonte: Fonte
video