motorola-hs1101-mbp2000pu-android-home-phone-fcc

Motorola conquista anche le case; due cordless al banco dell’FCC

Emanuele Manili

Android non vuol dire solo smartphone. O tablet.

Col tempo abbiamo imparato che, con un sistema operativo così, non dobbiamo stupirci nel vederlo alle prese con lavatrici, forni o biciclette futuristiche.

Suona strano quindi pensare che il campo più prossimo a quello della telefonia mobile sia al tempo stesso uno dei meno esplorati.

Dopo i pionieri quindi, ecco che la telefonia fissa assiste al debutto di una vera big.

Motorola aveva già presentato dei concept nell’ormai lontano 2010, ed ora l’azienda sembra pronta a mostrare un paio di modelli definitivi, con il nome di HS1101MBP2000PU.

Sulla base dei manuali per l’utente resi pubblici, i dispositivi sembrano essere pressochè identici, eccezion fatta per i colori: l’HS1101 avrebbe una finitura nera lucida, mentre l’MBP2000PU argento e bianca.

Entrambe saranno dotati di WiFiAndroid 4.0 Ice Cream Sandwich (almeno secondo uno screenshot dell’HS1101 ), display LCD 400 x 520 da 3.2″camera frontale, speakers stereo da 1.5 watt, microSD, microUSB ed un’uscita jack standard per gli auricolari.

Sarà anche possibile scaricare apps (tramite SlideMe), mentre saranno pre-caricate alcune app selezionate, come Aldiko e-book.

Entrambe i modelli hanno passato i test FCC, dunque l’attesa non dovrebbe essere molta.

Pensate che l’impiego di Android anche nella telefonia fissa sia una rivoluzione, o l’ennesima esagerazione?

Fonte: Fonte
cordless