Sony Xperia S, recensione completa

Sony Xperia S, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Dopo un breve unboxing di qualche giorno fa (che vi invitiamo a rivedere) arriva finalmente la tanto attesa recensione di Sony Xperia S, il primo smartphone Android di casa Sony (o almeno il primo dopo l’acquisizione di quello che rimaneva della parte mobile di Ericsson).

Confezione

Il modello che abbiamo provato da Expansys conteneva: cavo HDMI, alimentatore, cuffie stereo e protezione per lo schermo. Ci è stato però comunicato che nella versione in commercio sul loro store al posto del cavo HDMI troviamo due Smart Tags. Appena avremo una posizione definitiva aggiorneremo l’articolo.

8

Costruzione ed ergonomia

Sony Xperia S è sicuramente uno degli smartphone più eleganti su cui Android sia mai stato installato. Lo smartphone è molto solido ma è un peccato che la cover posteriore possa essere rimossa. Visto l’impossibilità di rimuovere la batteria, avremmo sicuramente preferito che anche la cover non fosse stata removibile. In ogni caso lo smartphone in mano è molto solido, costruito con plastiche di ottima qualità e che non scivola in mano. Molto bella anche la barra in plexiglass trasparente.

9

Hardware

Sony Xperia S non appartiene alla categoria dei nuovi quad core, bensì preferisce mantenersi sul “classico” con un potente Snapdragon dual core da ben 1.5 GHz. E’ dotato poi di 1 GB di RAM, 32 GB di memoria interna non espandibile, uscita HDMI, NFC e sopratutto di un’ottima fotocamera da 12 megapixel che registra video a 1080p.

8

Touchscreen e display

Lo schermo di Xperia S è di ottima qualità. La sua risoluzione è ai massimi livelli: 720 x 1280 pixel. La tecnologia del display è poi Sony Bravia, che permette un’alta luminosità e anche un’ottimo contrasto. Un altro effetto molto bello è la totale scomparsa del display (che si mimetizza con la cornice) a schermo bloccato. Benché i neri di un SuperAMOLED rimangano imbattibili, questo Bravia offre una fedeltà cromatica senza pari.

8

Software

Il software che troviamo all’interno di questo smartphone Sony è sicuramente il suo tallone d’Achille. Non abbiamo notato difetti particolari, quanto piuttosto alcune mancanze e sopratutto la non disponibilità attuale di Ice Cream Sandwich 4.0 per questo smartphone (l’aggiornamento potrebbe comunque arrivare entro questo mese). Sono molti i punti che potrebbero guadagnarne dopo l’aggiornamento, come la fluidità del launcher, la gestione dell’NFC e anche la fluidità del browser. Per il resto l’interfaccia è molto pulita e come sempre molto ben amalgamata con l’intero sistema.

Software: Browser

Benché il browser sia sostenuto da un processore dual core di ultima generazione, siamo sicuri che con l’aggiornamento ad Android 4.0 questo ne gioverà ancora.

Software: Multimedia

Purtroppo manca un software per visualizzare video in formato divx (o simile). Ottimo invece il player musicale, sostenuto anche da TrackID (per il riconoscimento dei brani) e dalla radio FM.

7

Autonomia

L’autonomia supera senza problemi la giornata lavorativa con un uso medio.

8

Prezzo

Sony ha scelto di proporre il suo top di gamma a 499€, prezzo di ben 100€ inferiore agli altri top di gamma concorrenti. Una scelta che fa onore a Sony, che non cerca necessariamente di rialzare il prezzo dei propri dispositivi in base alla moda del momento. Su Expansys sono poi disponibili con un ulteriore sconto: 484€ per la versione bianca o nera.

8

Giudizio Finale

Sony Xperia S è uno smartphone di altissima qualità. Nessun dettaglio costruttivo è stato lasciato al caso, come anche la confezione o il design. Siamo sicuri che con il futuro aggiornamento ad Android 4.0 potrà gareggiare ad armi pari con i suoi concorrenti. E in molti casi anche vincere.

Voto: 8,5

Videorecensione

Sony Xperia S

Sony Xperia S

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Recensionevideo