Google presenta un tool per le traduzioni delle app

Google ha annunciato il rilascio di una serie di servizi per gli sviluppatori, utili per localizzare le loro applicazioni in varie lingue. Basterà caricare i file dalle app da tradurre e questi saranno processati dal traduttore di Google, per poi magari essere condivisi e raffinati da dei madrelingua grazie all’editor WYSIWYG presente nel toolkit.

Un altro aspetto interessante è il fatto che le traduzioni rivedute e corrette potrebbero essere usate per migliorare i risultati di Google Translate, rendendo il servizio sempre più efficiente e prendendo così i proverbiali due piccioni con una fava.

Se siete interessati, trovate maggiori informazioni sul blog degli sviluppatori.

FONTE FONTE