Arrivano Google Play Books e Play Movies (ma non funzionano)

Erika Gherardi

Li abbiamo aspettati per settimane e finalmente qualcosa si è mosso. Da ieri sera hanno cominciato ad essere disponibili Google Play Books e Play Movies. Un po’ a singhiozzi e un po’ a sorpresa, queste due app sembrano destinate a sbarcare soltanto sui terminali di coloro che hanno già Google Music tra le loro app, almeno per ora.

Ovviamente non sono tutte rose e fiori, perché come al solito l’Italia rimane un po’ indietro. Attualmente Books, o Libri che dir si voglia, vi dirà già al primo avvio che non è disponibile nel nostro Paese quindi non potrete far alto che accontentarvi dei tre titoli (inglesi) disponibili con il download dell’app:

  • Wonderful Stories for Children di Andersen
  • Pride and Prejudice di Jane Austen
  • Frankenstein di Shelley

Abbiamo cominciato ad usare l’applicazione e dobbiamo ammettere che ha poco da invidiare a Kindle per Android, grazie alle comode opzioni di visualizzazione, la possibilità di utilizzare una versione ottimizzata o le pagine originali del libro e la lettura ad alta voce.

Play Movies invece segnala un problema di rete nella sezione I Miei Noleggi, mentre è possibile vedere i video presenti nella memoria del telefono o sulla SD card, anche se per la riproduzione è necessario affidarci ad un’altra app.

Come dicevemo ad inizio articolo, sembra che queste piccole novità siano riservate a coloro che utilizzano già Google Music. Il risultato è che il download di queste nuove app targate Google funziona, ma poi non sono utilizzabili perché bloccati nel nostro Paese. Non ci resta che attendere i risvolti delle trattative che bloccano l’avvento di queste attesissime funzioni made in Mountain View.