Call Actions & Reminders: tutto quello che potreste fare dopo una telefonata

Erika Gherardi

Il Play Store è pieno di applicazioni di ogni tipo, alcune delle quali non sono pensate per apportare nuovi funzioni, ma per raggruppare quelle già esistenti offrendo possibilmente una grafica accattivante. Questo è sicuramente il caso di Call Actions & Reminders, che noi abbiamo provato per qualche giorno e che ci ha lasciati un po’ perplessi.

I primi 5 minuti con quest’applicazione sono caratterizzati da una generale sensazione di confusione. Per capire come funziona l’app abbiamo dovuto dare un’occhiata al video sul Play Store, dopodiché abbiamo cominciato ad orientarci bene tra le varie caratteristiche, quindi se inizialmente vi sentite disorientati sappiate che è normale.

Detto questo, spieghiamo a cosa serve questa fantomatica app. Call Actions & Reminders raduna in un’unica schermata, che comparirà ogni volta che terminerete una chiamata, una serie di funzioni che potrebbero tornarvi utili. L’app presenta una grafica in stile Metro UI e, oltre a visualizzare le informazioni sulla chiamata, ogni tile ci permette di svolgere una delle seguenti operazioni:

  • richiamare il numero
  • inviare un sms
  • aggiungere il numero ai contatti
  • inviare un’email
  • creare un reminder per il contatto (con o senza allarme)
  • creare un evento sul Calendario
  • cercare il numero su Google
  • condividere il contatto (comprensivo di Vcard nel caso aveste spuntato l’opzione nelle impostazioni)
  • altre operazioni (legate alle app installate sul vostro terminale)

Alle impostazioni accediamo tramite l’icona delle app nel drawer, divise in settaggi primari, ossia quelli che riguardano l’attivazione dell’app e il colore dei tile, e in settaggi secondari, visualizzabili tappando su More Settings. Quest’ultimi sono suddivisi in Actions, Notifications, Reminder e Contacts e consentono di adattare il funzionamento di Call Actions & Reminders alle nostre esigenze; è presente persino l’opzione Small icons per fare in modo che la schermata che comparirà dopo le chiamate non occupi tutto il display ma solo la porzione centrale.

L’applicazione è assolutamente gratuita, anche se munita di ads, rimovibili versando la somma di € 1.99; noi abbiamo trovato la pubblicità davvero poco invasiva quindi non abbiamo sentito la necessità di procedere all’acquisto.

L’utilità dell’applicazione è quello che ci ha lasciati maggiormente perplessi: indubbiamente Call Actions & Reminders semplifica la vita, ma il problema è “la vita di chi?”. Può essere molto comodo per chi usa il telefono per lavoro, ma raramente vi servirà per mandare mail subito dopo aver parlato con la vostra dolce metà o per mandare un sms 10 secondi dopo aver concluso una telefonata con un amico. Naturalmente, essendo gratuita, vi invitiamo a provarla e a condividere con noi la vostra opinione sull’utilità o inutilità di questo software.