android_eats_apple1

Negato ad Apple l’accesso ai dati sullo sviluppo di Android e sull’acquisizione Google-Motorola

Nicola Ligas

Se vi ricordate una notizia di poco più di due settimane fa, uno degli “effetti collaterali” della guerra dei brevetti era stata l’ordinanza di un giudice di Chicago in base alla quale Motorola avrebbe dovuto fornire ad Apple informazioni in merito all’acquisizione da parte di Google e dati sullo sviluppo di Android. Ovviamente la casa alata si è opposta a tale sentenza e per adesso sembra aver avuto l’ultima parola.

Lo stesso giudice Posner che aveva inizialmente deliberato in favore di Apple, si schiera ora dalla parte di Motorola, affermando che “la mozione è vaga ed eccessiva, e le obiezioni di  Motorola sono convincenti”.

Difficile dire quale sarà la reazione dell’azienda di Cupertino in merito, ma di certo non ci aspettiamo che la vertenza si concluda così in fretta; in ogni caso ci fa piacere registrare il punto a favore di Google/Motorola in quello che poteva essere un verdetto molto problematico se l’esito iniziale fosse stato confermato.

Fonte: Fonte
Apple