Google Music ha un limite giornaliero allo streaming

Google Music in Italia

Google Music, o Play Music se preferite, ha recentemente mostrato un “difetto” del quale nessuno si era finora accorto: esiste infatti un limite alla quantità di musica in streaming che è possibile ascoltare quotidianamente, sebbene Google affermi che difficilmente rappresenterà un problema.

Tutto è iniziato quando un lettore di Droid Life ha ricevuto un messaggio che lo informava di aver superato tale limite, ma nella pagina di supporto del servizio non c’era alcuna indicazione in merito a far luce sull’errore.

In proposito Google ha dichiarato che esiste in effetti tale limite, ma senza specificarne l’esatto ammontare, chiarendo però che è impostato così in alto che saranno davvero pochi quelli che se ne lamenteranno (e in effetti finora non avevamo mai pubblicato niente in merito).

Mentre tutto ciò da una parte ci incuriosisce, non possiamo esimerci da una punta di invidia/nostalgia ogni volta che scriviamo di uno dei servizi di Google Play ancora non ufficialmente disponibili da noi: preferiremmo lamentarci di difetti come questo per averli sperimentati personalmente, piuttosto che per interposta persona.

FONTE FONTE