Voice Answer: aspettando Assistant

In attesa di ricevere sui nostri dispositivi il tanto sospirato Assistant, ex Majel, lo sviluppatore Sparklingapps ha lanciato sul Google Play Store una nuova applicazione chiamata Voice Assistant programmata per rispondere ad una serie ben nutrita di domande.

La logica dell’applicazione è quella di interpretare la normale lingua parlata e fornire delle risposte esaurienti alle domande poste dagli utenti, non è un caso che gli sviluppatori abbiano scelto just like Siri come sottotitolo visto e considerato che in ambiente iOS questo tipo di “intelligenza” viene registrata nativamente sui dispositivi Apple, cosa che entro la fine dell’anno dovrebbe fare anche Google con Assistant.

La knowledge base dietro l’applicazione sfrutta il motore Wolfram|Alpha di cui potete apprezzare le funzionalità direttamente sul sito ufficiale.

Le domande che si possono porre all’applicazione spaziano dal calcolo matematico alla cultura generale. Riceveremo risposte coerenti a frasi come: il 16esimo presidente degli Stati Uniti, il prezzo attuale delle azioni Google, che ore sono a Tokyo, a cosa si riferisce il CAP 97100 e molto altro.

Gli sviluppatori comunicano che a breve sarà disponibile un aggiornamento che consentirà di creare messaggi ed e-mail. Certo, bisogna conoscere l’inglese per utilizzarla visto che nè lo sviluppatore nè il motore Wolfram sono ancora in grado di “comprendere” la nostra lingua.

In basso il video promo del prodotto dove viene presentata Eve, un’assistente virtuale dotata di personalità che risponderà direttamente alle vostre domande abilitando la funzione ChatBox:

http://www.youtube.com/watch?v=s_xpeAXCfLc