google earth

Google Earth giunge alla versione 6.2 e porta molte novità

Nicola Ligas

Corposo aggiornamento quello arrivato da poco sull’app per Android di Google Earth, che segue di pari passo la sua controparte per Desktop arricchendosi di nuove funzioni o miglioramenti a quelle esistenti, tra cui la possibilità (finalmente) di zoomare sul punto effettivamente toccato.

Vediamo comunque il changelog completo come lo troviamo sul Market:

  • Galleria di Earth: elenco di mappe, quali terremoti in tempo reale, sentieri per escursioni e tour delle città.
  • Tour: carica i tour della Galleria di Earth o dai livelli.
  • Condividi la visualizzazione corrente su Google+, Gmail o altre applicazioni.
  • Lo zoom non è più relativo al centro delle schermo, ma si basa sul punto della mappa toccato.
  • Possibilità di lanciare Earth con file KML da altre applicazioni.
  • Supporto per Earth Builder.

 

Come vedete la galleria è stata notevolmente ampliata, aggiungendo anche la segnalazione dei terremoti ed i sentieri per escursionisti, mentre la parte social non è stata trascurata con l’integrazione con Google+ e Gmail. Da non sottovalutare anche il supporto per earth builder, servizio lanciato lo scorso aprile, che consente di inserire e prelevare dalle mappe informazioni geospaziali: si tratta di una funzione utile soprattutto per grandi società che necessitano di  analizzare ingenti quantità di dati geografici, potendo trarre vantaggio dalla notevole capacità computazionale dei server di Google.

Fonte: Fonte