newyearsday-2012-hp

Alcuni sviluppatori europei sono ancora in attesa degli introiti delle proprie app

Nicola Ligas

Sembra che un non precisato numero di sviluppatori europei, principalmente in Austria, Germania e Regno Unito, sia incorsa in preoccupanti ritardi con i pagamenti del mese di febbraio da parte di Google: inviati il 2 di marzo, entro il 7-8 dello stesso mese i soldi non erano ancora giunti a destinazione, come solitamente avviene, mettendo così i non salariati sviluppatori sul piede di guerra.

Che il cambio di denominazione da Market a Google Play, avvenuto proprio in quei giorni, possa avere qualcosa a che fare con il ritardo, non è cosa certa ma sicuramente il dubbio rimane. Sembra inoltre che anche gli utenti di AdMob e AdSense stiano riscontrando analoghi problemi, il che di certo non contribuisce ad una buona pubblicità per Google ed i suoi servizi, anzi notizie come queste sono proprio quelle che scoraggiano gli sviluppatori e quindi oltre che in un celere rimedio speriamo anche in una qualche comunicazione ufficiale. (anche perché il topic di protesta sta crescendo a vista d’occhio.)

Qualcuno degli sviluppatori in ascolto è incappato in questi stessi problemi?

Fonte: Fonte