Samsung Galaxy Y Pro recensione

Samsung Galaxy Y Pro, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Nella serie Y di Samsung (dove “Y” sta per Young, giovani) troviamo non solo lo smartphone già recensito, ma anche una versione Pro che porta in dote una splendida tastiera fisica completa. Vediamo cosa Samsung Galaxy Y Pro ha in serbo per noi.

Confezione

La confezione è abbastanza scarna ma più che discreta per uno smartphone di questa fascia: auricolari stereo con microfono, microSD da 2 GB, cavo USB e alimentatore (con proprio cavo).

7

Costruzione ed ergonomia

Le plastiche di Y Pro, come probabilmente già immaginavate non sono della migliore qualità, ma non per ciò sono meno robuste. La cover posteriore è in plastica ruvida che dona un’ottima sensazione quando si tiene il telefono in mano. In generale risulta molto solido e anche i tasti fisici hanno un ottimo feedback alla pressione.

8

Hardware

Stiamo ovviamente parlando di uno smartphone di fascia bassa: processore da 832 GHz, meno di 500 MB di RAM e una sola fotocamera da 3,15 megapixel. Benché l’hardware non sia sicuramente il primo pensiero quando ci avviciniamo ad un telefono così, dobbiamo ammettere che difficilmente riuscirà ad impressionarvi.

6

Schermo e touchscreen

Il display è da soli 2,6 pollici, disposto in orizzontale con risoluzione 240 x 320, rendendo di fatto non compatibile alcune applicazioni nel Market. In generale la luminosità è buona ma la definizione del display è sicuramente sotto la media.

6

Software

L’interfaccia TouchWiz di Samsung fa mostra di se anche in questa versione ottimizzata in orizzontale. L’ottimizzazione in generale è buona e anche il numero di software è più che discreto: dai social network, a Samsung Email, passando per il registratore di note vocali e ThinkFree Office

Software: Browser

Il browser è sicuramente uno dei punti deboli del sistema: non velocissimo e non supporta il pinch-to-zoom.

Software: Multimedia

Buono il riproduttore audio, mentre manca invece un software dedicato alla riproduzione di filmati. Presente invece la Radio FM.

7

Autonomia

L’autonomia ci consente di utilizzare in modo equilibrato lo smartphone e riuscire a tenerlo acceso anche per quasi due giorni consecutivi.

8

Prezzo

Il prezzo è fissato a 129€, decisamente adeguato per chi cerca un telefono con tastiera fisica (e sopratutto con pad direzionale!) e Android, ma non ha molte altre pretese.

8

Giudizio Finale

Un telefono sicuramente young, pensato quindi per i giovani che si può rivelare un ottimo compagno di lavoro se non si hanno pretese particolari.

Voto: 7,3

Videorecensione

Foto

Recensionevideo