panoramita

Panoramita: i comuni d’Italia in realtà aumentata.

Nicola Randone

Sono decisamente lontani i tempi in cui stampavamo le foto per poi, sul retro, scrivere il luogo in oggetto; oggi i dispositivi portatili ed il GPS fanno tutto da soli ed integrano tali informazioni nei tag Exif: per intenderci gli ID3 delle immagini.

Panoramita, applicazione Android in vendita a poco meno di 1€ su Google Play Store, promette qualcosa di più.

Una volta inquadrato il panorama, grazie agli strumenti di localizzazione l’applicazione è in grado di segnalarci a schermo intero ed in tempo reale i nomi dei paesini presenti nel panorama, indicandoci persino la distanza che ci separa da essi.

Il raggio d’azione non è infinito ma arriva a coprire ben 20km in linea d’aria rispetto alla nostra posizione e poi, scattando la foto, possiamo memorizzare insieme all’immagine anche i nomi delle località, l’altitudine al momento dello scatto, l’orientamento della bussola ed altre informazioni che possono esserci utili nel caso in cui desideriamo raggiungere il posto in questione o anche come solo ricordo del nostro viaggio.

Le località segnalate sul panorama sono tutte cliccabili e linkate alle rispettive su Google Maps, in tal modo raggiungerle col navigatore sarà davvero un gioco da ragazzi.

L’applicazione permette di rilevare informazioni dal panorama anche se si è in movimento (ad esempio dal finestrino di una macchina in corsa): dalle impostazioni è difatti possibile regolare un filtro per la bussola tale da ridurre o aumentare il livello del rumore generato dal movimento.

Gli sviluppatori dichiarano, al momento della stesura del presente articolo, un archivio contenente 60422 località (comuni italiani) e 68 tra le principali montagne italiane.