google play

Addio Market, benvenuto Google Play: il nuovo mega-store per app, musica, film e libri

Nicola Ligas -

Google Play non avrà nulla a che vedere con il Nexus Tablet, ma in compenso sarà solo il nuovo store unico di Google, che racchiuderà al suo interno Google Books, Google Music, Google Movies, e l’Android Market. Dirigetevi dunque su play.google.com se volete dargli un’occhiata con i vostri occhi.

Non sono solo le politiche della privacy di Google che si uniformano dunque, ma anche i suoi servizi multimediali trovano ora una nuova e comune casa.

I vecchi nomi cadranno nel dimenticatoio, al punto che anche le app per Android saranno aggiornate di conseguenza: avremo così Google Play Books, Google Play Music, e Google Play Movies, ma anche il Market per come lo conosciamo sparirà a breve. Tutti i dispositivi con Android 2.2 e successivi riceveranno infatti un aggiornamento automatico nei prossimi giorni, che porterà il Google Play Store sui nostri dispositivi.

Come se già Google non ci facesse abbastanza leva in passato, la parola Cloud è ora ancor più al centro del nuovo servizio unificato, e sebbene da noi in Italia sia ancora incompleto, speriamo che il suo avvento sia sintomo di una prossima espansione globale di servizi quali Music, Movies e Books.

Vi lasciamo con la video introduzione a Google Play, mentre se volete maggiori informazioni le trovate direttamente sulle pagine dello store o sul blog dell’azienda.

Fonte: Fonte
video