• Home
  • Smartphone
  • T-Mobile passa ad Huawei per la prossima generazione di MyTouch

T-Mobile passa ad Huawei per la prossima generazione di MyTouch

Huawei sta facendo parlare davvero tanto di sé negli ultimi tempi, sfornando in particolare dispositivi caratterizzati da prestazioni elevate e da un rapporto qualità/prezzo che speriamo vivamente influenzi in maniera positiva anche le case concorrenti più blasonate.

A conferma di questo roseo futuro per la società cinese, ci arriva un’immagine tramite  PocketNow che ritrae quelli che hanno tutta l’aria di essere dei dispositivi della linea proprietaria di T-Mobile, la MyTouch. Quelli che vedete, infatti, dovrebbero rappresentare con molta probabilità la nuova generazione di questa linea, prodotta questa volta da Huawei, e che andrebbe così a sostituire l’attuale, composta dal MyTouch e dal MyTouch Q di LG.

Ricordiamo che MyTouch è la linea di smartphone T-Mobile economici mid-range, a partire dalla loro prima incarnazione nel 2009 ad opera di HTC.

I due nuovi MyTouch (U8680 e U8730) avranno un display da 800×480 e quasi sicuramente monteranno Android Gingerbread 2.3. Oltre a questo, non si hanno altre informazioni tecniche al momento.

Guardando alla generazione MyTouch attuale, sembra lecito aspettarsi un display ampio non più di 4″ ed una spesa che non supererà i 100$ per portarselo a casa.

In ogni caso, queste sembrano delle immagini pubblicitarie definitive, quindi possiamo aspettarci un rilascio sul mercato entro le prossime sei settimane.

La pratica di “ri-marchiare” i dispositivi col proprio nome è una pratica diffusa fra i carriers, americani e non, soprattutto quando il produttore originario è poco conosciuto nel territorio di commercializzazione finale.

La scelta di Huawei da parte di T-Mobile come produttore, lascia sperare che in un futuro la compagnia telefonica potrebbe impegnarsi anche nella produzione di dispositivi hig-end, campo in cui, come accennato ad inizio articolo, l’azienda cinese sembra aver debuttato in maniera tutt’altro che silenziosa.

Ma noto solo io una “vaga” somiglianza con le linee di HTC?

FONTE FONTE