Toshiba AT270

Toshiba AT270: il tablet 7.7” che si nascondeva allo stand nVidia

Nicola Ligas

Chi si è aggirato dalle parte dello stand di nVidia all’MWC sarà stato sicuramente attirato dalla spettacolarità dei giochi in mostra e quindi probabilmente poco concentrato sui modelli che li animavano: uno era il Transformer Prime, le cui doti videoludiche non sono certo sconosciute, l’altro era invece un prototipo di Toshiba dall’insolita diagonale di 7,7 pollici, che avevamo per la verità già visto fare capolino al ces.

Secondo gli uomini di nVidia si tratta di un display a 1280×800 Super AMOLED che nasconde una CPU a 1.5GHz Tegra 3 il cui nome, stando alle impostazioni del tablet, è AT270. Il sistema operativo è una versione stock di Ice Cream Sandwich.

Rispetto al modello visto a Las Vegas non sembrano esserci stati molti cambiamenti, anzi il tablet appare piuttosto definitivo per design e qualità costruttiva: curiosando sui fianchi troviamo il classico jack per le cuffie e le non scontate USB e micro SD, oltre a due fotocamere (una davanti e l’altra dietro, non parliamo di 3D) dall’ignota risoluzione.

Insomma, Toshiba non si sarà ancora decisa a presentarlo ufficialmente, ma in compenso gli sta facendo fare il giro di tutte le fiere più importanti: chissà se prima o poi vedremo proprio lui sotto le luci della ribalta. Nel frattempo possiamo comunque dargli uno sguardo attraverso le immagini seguenti: cosa ve ne pare?

Fonte: Fonte
MWCmwc 2012NVIDIA