htcsound

HTC aggiorna Beats Audio per renderlo compatibile con app di terze parti

Nicola Ligas

E’ indubbio che quest’anno HTC abbia dedicato attenzione non solo agli smartphone in sé ma anche a ciò che ruota loro attorno, incluso il comparto audio, che già poteva vantare la qualità di Beats, che è stata ulteriormente migliorata per esaltare ancor di più la serie One.

Il nuovo audio Beats dovrebbe infatti far suonare la musica in maniera più “autentica” e inoltre, contrariamente alla precedente versione, non sarà compatibile solo con il lettore musicale stock di HTC, ma funzionerà anche con app di terze parti come YouTube, Pandora, Spotify ed altre (non è ben chiaro se con tutte o solo su alcune selezionate).

HTC conferma insomma quanto già annunciato con la Sense 4, ovvero l’apertura a terzi dell’audio Beats: ora però sarebbe interessante capire quanto questo riesca ad esaltare l’esperienza d’uso con altre applicazioni, ma il Mobile World Congress non è propriamente il luogo più silenzioso della Terra. Cercheremo comunque di farvi avere un nostro parere in merito non appena metteremo negli orecchi un paio di auricolari.

Fonte: Fonte
MWCmwc 2012