viewsonic-viewphone-4s-4e-5e (4)

ViewSonic porterà tre smartphone Android dual-SIM all’MWC

Nicola Ligas

4s, 4e 3 5e: questi gli ermetici nomi dei nuovi ViewPhone di ViewSonic, che tanto distinguersi abbastanza dalla concorrenza avranno entrambi un doppio alloggiamento per le SIM card: ma non fatevi ingannare, le frecce al loro arco non sono così limitate.

Il primo a sinistra è il ViewPhone 4s, dotato di CPU a 1 GHz,  che in appena 3,5 pollici (ormai sembrano così pochi, se paragonati a buona parte della concorrenza) racchiude un display Super Clear LCD IPS qHD (960×640), analogo a quello dell’iPhone in pratica; oltre ad esso troviamo anche una fotocamera posteriore da 5 megapixel ed una anteriore VGA.

Al centro si trova il ViewPhone 4e, che in 10,3 mm racchiude una CPU a 650 MHz e display sempre da 3,5 pollici ma a risoluzione HVGA (480×320); anche la fotocamera è meno performante, con soli 3 megapixel, ma in compenso è presente anche il pulsante soft-touch per la ricerca, assente nel 4s. Chiaramente si tratta di un modello più economico del precedente, ma in ogni caso non abbiamo prezzi da comunicare per nessuno dei due, che sarebbero stati molto utili per meglio completare il confronto.

Le sorprese arrivano dunque con l’ultimo modello, il ViewPhone 5s che, come suggerisce il nome, va a posizionarsi nella sempre più affollata fascia dei phablet da 5 pollici, che ultimamente è diventata oggetto delle attenzioni di LG ed HTC, dopo che Samsung ha fatto da apripista con il Note (ma non ci siamo dimenticati della pionieristica Dell con lo Streak). Curiosamente sembra che nonostante il display di generose dimensioni, la risoluzione di questo dispositivo sia di soli 800×480 pixel.

Aspetteremo dunque di poterlo provare all’MWC per scoprire se qualcosa ci è sfuggito e cosa nasconda sotto il cofano il primo phablet di ViewSonic, ma non per questo disdegneremo gli altri due.

Fonte: Fonte
MWCmwc 2012