LG Optimus 3D 2 (19)

Anteprima LG Optimus 3D Max: più sottile, più luminoso, ma sempre in tre dimensioni

Nicola Ligas -

Abbiamo già visto quali caratteristiche tecniche ci riserverà il successore dell’ Optimus 3D, ma adesso è il momento di dargli un’occhiata più da vicino, con le foto che abbiamo realizzato durante l’anteprima ospitata da LG, e soprattutto con le nostre impressioni sul secondo smartphone tridimensionale della casa coreana.

L’Optimus 3D Max riprende da dove il precedente modello aveva lasciato, con un’enfasi prima sulle prestazioni e poi sul 3D: il processore passa così a 1,2 GHz cercando di portare maggiore reattività, ma nel contempo il display diventa anche più luminoso, sia in 2D che in 3D (la differenza rimane comunque alta tra le due modalità: 250nit in 3D e 600 in 3D); la resa dei bianchi in particolare ci ha convinti molto, che si fa particolarmente ben volere nella navigazione in internet. Esteticamente segnaliamo anche la cover posteriore lavorata, come già visto sulla serie L.

La visuale in tre dimensioni è per certi versi sempre la stessa, realizzata in parallax barrier, cioè con le colonne del display che “parlano” alternativamente all’occhio destro e al sinistro in modo da ricreare l’illusione della profondità, presenta lo stesso tipo di navigazione tra i menu che già c’era nel precedente modello. E’ difficile esprimere un parere oggettivo su questa caratteristica, perché dipende davvero molto dal gusto personale: provare qualcuno dei giochi preinstallati in 3D è sicuramente divertente, così come navigare nel menu apposito di questa modalità ma alla lunga, più che un tratto irrinunciabile, a noi sembra un surplus in grado di arricchire qualche evento particolare.

Le immagini a fine articolo non saranno certo sufficienti a farvi capire la bontà (o meno) della terza dimensione, ma vi daranno una buona idea delle linee più morbide, e sottili di questo modello e del fatto che LG non punti più (giustamente) soltanto sulle sue doti tridimensionali per cercare di compiacere il possibile cliente.

Sul sistema operativo e l’interfaccia non c’è davvero molto da dire, trattandosi di Gingerbread, in ogni caso la sua uscita è prevista in aprile ad un prezzo di circa 500€ e l‘aggiornamento ad Ice Cream Sandwich è programmato per l’inizio del terzo trimestre e, giudicando da com’è stato implementato Android 4 sugli altri modelli, non dubitiamo dell’ottima figura che farà anche sul 3D Max.

LG STUPISCE TUTTI CON OPTIMUS 3D MAX

 

Non solo esperienza 3D senza occhiali, ma funzioni e prestazioni senza precedenti

 

San Donato, 23 febbraio 2012 – Lo scorso anno LG ha presentato Optimus 3D, il primo smartphone per vivere un’esperienza 3D senza occhiali a 360°. Quest’anno, in occasione del Mobile World Congress 2012 (MWC), l’azienda riaffermerà la sua leadership in questa tecnologia con LG Optimus 3D Max, uno smartphone che offre una piattaforma completa di intrattenimento 3D in un design ancora più elegante.

 

“Optimus 3D Max è frutto del costante impegno di LG nel portare l’esperienza di intrattenimento dell’utente a un livello superiore”, ha dichiarato Dr. Jong-seok Park, Presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company. “L’introduzione di Optimus 3D lo scorso anno ha inaugurato una nuova era per gli smartphone e Optimus 3D Max è la prova reale dell’impegno di LG nell’intrattenimento  mobile 3D”.

 

LG Optimus 3D Max vanta molte innovazioni e offre agli utenti diverse migliorie, tra cui:

  • True Performance Muscle: grandi prestazioni grazie alle ultime tecnologie mobili

LG Optimus 3D Max è uno smartphone potente equipaggiato da un processore Dual Core-Dual Channel da 1.2GHz e 1GB di memoria RAM che offre il massimo sia in modalità 2D sia in 3D. Il display Nova di LG offre immagini più luminose e colori più naturali, la velocità della rete 3G è stata ulteriormente migliorata con il passaggio a HSPA+ da 21Mbps, mentre l’applicazione Tag+ di LG offre funzioni avanzate sfruttando la tecnologia NFC (Near Field Communication) per dare una maggiore usabilità all’utente. Tra i vantaggi vi è la possibilità di impostare modifiche automatiche mediante la creazione di tag predefiniti attribuiti a determinate modalità d’uso, come la modalità automobile, ufficio o in modalità silenziosa. A seconda della propria posizione, i Tag predefiniti regolano automaticamente alcune impostazioni del telefono, come Wi-Fi, bluetooth, GPS e volume.

 

  • True 3D Entertainment: intrattenimento 3D senza precedenti con una migliore compatibilità tra 2D e 3D

Gli utenti possono visualizzare in 3D Google Earth, Google Maps e altre funzionalità utilizzando il convertitore avanzato 3D. Inoltre, le foto e i video in 3D catturati attraverso LG Optimus 3D Max possono essere visti anche in modalità 2D, semplicemente utilizzando il tasto “3D” sul lato del telefono per passare dalla visualizzazione 2D a quella 3D e viceversa. LG prevede inoltre di continuare ad espandere i contenuti video, le applicazioni e i giochi ottimizzati per il convertitore 3D e disponibili nella 3D Zone di LG SmartWorld.

 

  • True Excellence in Design: design superiore grazie a una scocca più leggera e sottile

Il design di LG Optimus 3D Max è frutto della grande attenzione di LG per i dettagli. Spesso solo 9,6 mm e con un peso di 148 grammi, il nuovo smartphone di LG vanta bordi metallici e arrotondati. Inoltre l’interfaccia di LG Optimus 3D Max include icone con uno stile 3D davvero unico, personalizzabili dagli utenti con le proprie foto attraverso il comando Icon Customizer.

 

Oltre alle già citate innovazioni, al MWC 2012 sarà possibile osservare in anteprima alcuni dei benefici che saranno resi disponibili in futuro, attraverso un aggiornamento o un’applicazione disponibile su SmartWorld di LG (www.LGsmartworld.com). Altre caratteristiche includono:

 

ü  Converter HD, in grado di offrire una qualità HD su qualsiasi televisore collegato tramite MHL (Mobile High-Definition Link), nella trasformazione di applicazioni e giochi 2D basati su Open GL in 3D e nella visualizzazione di Google Earth;

ü  Range Finder, per calcolare la distanza tra la fotocamera e il soggetto, nonché le dimensioni di un oggetto, tramite triangolazione;

ü  Out-focusing Shot, per offrire una fotocamera di qualità superiore a quella di smartphone tradizionali, attraverso l’elaborazione delle immagini utilizzando le informazioni di profondità rilevate grazie alla doppia fotocamera stereoscopica.

 

LG Optimus 3D Max sarà disponibile sul mercato coreano a marzo e gradualmente verrà introdotto in altri mercati a partire da quello europeo. Il dispositivo sarà aggiornato a Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

 

Caratteristiche tecniche:

  • Chipset: processore Dual-Core da 1.2GHz (OMAP4430)
  • Display: Display da 4.3 pollici 3D WVGA con Corning® Gorilla® Glass 2
  • Memoria: Storage interno 8GB, Memoria interna 1GB
  • Fotocamera: 5.0 MP Dual-lens
  • OS: Android 2.3 Gingerbread
  • Batteria: 1.520 mAh
  • Altro: HSPA+ 21Mbps

Connessione HDMI 2D/3D TV/Monitor fino a 1080p via MHL

DNLA per connessioni wireless con TV/PC (supporto video 3D)

Compatibilità con NFC, LG Tag+

LG Optimus 3D Max

LG Optimus 3D Max

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
anteprima