google_voice_actions-gtv

I comandi vocali saranno nel futuro della Google TV

Nicola Ligas

Lo scorso anno Google ha fatto richiesta per un brevetto circa un nuovo telecomando o app per Android che usi i servizi di riconoscimento vocale dell’azienda per navigare nei menu della Google TV. Nel prossimo futuro ci troveremo dunque a parlare con il nostro televisore?

Non proprio in realtà: dovremo infatti usare il nostro smartphone o un opportuno telecomando microfono munito, che trasmetteranno la nostra voce ai server di Google, dove sarà interpretata ed inviata via rete al televisore; curioso che la nostra voce debba arrivare all’altro capo del mondo per raggiungere un oggetto che si trova di fronte a noi, ma questo è il cloud. Ovviamente ciò implica che non dobbiamo esserle proprio davanti per comandarla: potremo essere  anche in un’altra stanza piuttosto che fuori dalla porta di casa, in modo da essere accolti dal nostro telefilm preferito nel momento in cui varcheremo la porta di casa.

Useremo insomma il nostro telefono per quello che è: un apparecchio di comunicazione remota, piuttosto che un semplice telecomando punta e clicca. Se magari ci dessero a breve anche una Google TV su cui provarlo, noi saremmo ben felici di farlo.

Fonte: Fonte