cloud music sniper

Cloud Music Sniper permette di usare Google Music

Nicola Ligas

Cloud Music Sniper, precedentemente noto come Google Music Sniper (che chissà perché è stato rimosso!), è un’app che permette di fare una cosa tanto banale (in apparenza) quanto utile: ascoltare le canzoni immagazzinate nel servizio di Google con un’altro lettore musicale che non sia quello dei BigG.

Che sia infatti immagazzinata nel cloud o salvata offline, la musica di Google vuole il suo client specifico per essere ascoltata: Cloud Music Sniper permette invece a chiunque (senza richiedere i permessi di root) di accedere ai contenuti immagazzinati in locale e di ascoltarli con varie app, da PowerAMP, al lettore di CyanogenMod, con i tag id3 perfettamente intatti.

Non si tratta quindi di sostituirsi in toto a Google Music, anche perché sarebbe difficile far suonare ad un’app una canzone memorizzata nel cloud quando questa non preveda un’interfaccia per collegarvisi.

Cloud Music Sniper non è purtroppo disponibile in prova gratuita ma costa 1,51€: una nota negativa è il fatto che, come evidenziato nella descrizione sul Market, dato che l’app ha dovuto cambiare nome per problemi di copyright, i precedenti acquirenti non sono stati rimborsati; questo non ha nulla a che fare con le sue funzionalità, ma non ci è sembrato un comportamento molto corretto e quindi vale la pena evidenziarlo.

Fonte: Fonte