gAnalytics: finalmente una buona applicazione per le nostre statistiche

Erika Gherardi

Una delle app di cui si è sempre sentita la mancanza è quella ufficiale di Google Analytics. A Mountain View evidentemente non hanno pensato fosse utile e i vari sviluppatori non si sono mai impegnati particolarmente nella realizzazione di qualcosa che potesse veramente piacere al pubblico. Dopo avere provato quasi tutti i software presenti sul Market (e non è una gran fatica perché si contano sulle dita della mano), ci siamo imbattuti nel nuovissimo gAnalytics.

L’applicazione pur essendo ancora in beta è molto promettente e ci è piaciuta davvero parecchio. Prima di tutto si distingue da tutte le altre per l’interfaccia. Mentre la maggior parte delle app che trovate cercando “Google Analytics” nel Market tende ad avere una grafica quasi lasciata al caso, con font improponibili e funzioni non sempre facili da trovare, gAnalytics si presenta con una UI minimale ma elegante.

Nella home abbiamo sei pulsanti, Panel, Visitors, Traffic, Content, Goals e Ecommerce, con i quali accediamo alle principali statistiche di Google Analytics; in basso troviamo il sito web di cui stiamo visualizzando i dati, su cui potete tappare per passare ad un altro dominio nel caso ne abbiate più d’uno, mentre in alto a destra abbiamo le icone per accedere alle impostazioni e per fare il logout.  Tra i settaggi troviamo la scelta del periodo di riferimento, la possibilità di mantenere acceso lo schermo mentre consultate le statistiche e quella di visualizzare o meno le tabelle, oltre alla possibilità di commentare e condividere l’applicazione.

Per quanto riguarda i dati disponibili ce ne sono davvero parecchi: visite, tempo sul sito, frequenza di rimbalzo, lingua e paese dei visitatori, browser utilizzati, sistema operativo delle visite da mobile e così via. Insomma, tutto quello che potete trovare anche sul sito web di Google Analytics. Cliccando poi su un dato visualizzerete il grafico classico e una specie di istogramma che vi mostrerà le visite giorno per giorno (o ora per ora se avete selezionato una singola giornata).

A noi gAnalytics è piaciuta davvero molto per la completezza e la facilità d’uso, accompagnate da un’interfaccia apprezzabile e superiore alla concorrenza. Sebbene l’app sia ancora in beta, non abbiamo riscontrato alcun tipo di bug, quindi potete utilizzarla tranquillamente; gli sviluppatori poi, non ancora soddisfatti, dichiarano di voler aggiungere nuove funzioni che noi non vediamo l’ora di vedere.

E voi cosa usate per guardare le statistiche del vostro sito?