google occhiali

Google al lavoro su degli occhiali Android?

Nicola Ligas

Non è la prima volta che sentiamo parlare di occhiali Android, ma non fatevi prendere dal (facile) entusiasmo: gli occhiali che vedete qui sopra non sono a marchio Google bensì sono degli Oakley Thumps, che però i soliti ben informati vorrebbero assai simili a quelli su cui starebbero lavorando a Mountain View.

Dotati di una fotocamera con tanto di flash, utilizzata per raccogliere informazioni sul mondo che ci circonda, i Google glasses sono il dispositivo ideale per ospitare app di realtà aumentata, ma anche per catturare immagini in un istante, senza i tempi morti delle comuni macchine fotografiche.

La navigazione tra i menu (che dovrebbe essere presente su un occhio solo e di lato, non in trasparenza) avverrà tramite movimenti della testa, ma così impercettibili che dopo un po’ di apprendimento nessuno si accorgerà di niente.

Oltre a questo saranno disponibili anche i comandi vocali, mentre per quanto riguarda le caratteristiche hardware (CPU/RAM/storage) dovrebbero essere più o meno l’equivalente della precedente generazione di terminali Android (in parole povere supponiamo CPU single-core, non più di 512MB di RAM e 4GB di memoria).

Il problema semmai consiste nel se e nel quando vedremo questi occhiali in commercio, dato che Google non sembra del tutto sicura che potrebbero avere successo, per questo starebbe pensando di farne un programma pilota per valutare l’eventuale produzione di massa. Inutile dire che saremmo molto curiosi di mettergli le mani addosso: ce li immaginiamo un po’ come il seguente video.

Motorola ha invece qualcosa di più concreto nel suo carnet, come mostrato al CES 2012.

Fonte: Fonte
video