La tua lista to-do sempre con te con Wunderlist

Erika Gherardi

In attesa del più completo Wunderkit, piattaforma per la gestione delle nostre attività attualmente in beta pubblica di cui sfortunatamente non è ancora uscita l’app per Android, diamo un’occhiata alla precedente creazione dei ragazzi di 6Wunderkinder: Wunderlist.

Wunderlist è sostanzialmente un’app todo che al momento della sua uscita si distinse particolarmente sia per la grafica accattivante sia per la possibilità di condividere con amici e/o colleghi una lista di cose da fare. Sebbene queste caratteristiche siano condivise ormai dalla maggior parte dei software di questo tipo, l’applicazione realizzata dalla giovane startup tedesca è ancora una delle più utilizzate.

L’interfaccia è assolutamente intuitiva, con i vari tab posti nella parte inferiore tra cui troviamo Liste, Oggi, In Ritardo, Prioritaria e Di Più. Come potete facilmente immaginare, Oggi, In Ritardo e Prioritaria servono a visualizzare i vari task in base alla data oppure all’urgenza con cui dobbiamo portarli a termine; se poi volete una divisione per data migliore vi basterà tappare su Di Più per scegliere di vedere quali attività abbiamo portato a termine o quali dobbiamo svolgere domani e così via. In Liste invece abbiamo una divisione basata appunto sui vari elenchi che abbiamo creato o che qualcuno ha condiviso con noi, con l’indicazione del numero di task presenti in ciascuno.

Per poter aggiungere un nuovo compito, dobbiamo prima di tutto selezionare la lista (o crearla) e poi scrivere nell’apposita barra in alto. È possibile specificare ulteriori dettagli tappando sul compito per essere portati all’apposita schermata di modifica; qui possiamo aggiungere note, data di scadenza e promemoria, possiamo cambiare lista o selezionare la casella Prioritaria.

Alle impostazioni accediamo dalla scheda Di Più o tramite il tasto Menu; abbiamo la possibilità di settare la lingua, il formato della data e lo sfondo e di gestire il nostro account. Wunderlist permette di sincronizzare sia automaticamente che manualmente le nostre attività, funzione molto comoda dal momento che i ragazzi di 6Wunderkinder hanno creato client per quasi tutte le piattaforme disponibili permettendo di gestire i vari task e le varie liste ovunque e in qualunque momento.

L’unica pecca dell’app  riguarda la condivisione delle liste che possiamo gestire solo tramite computer. Per il resto a noi è piaciuta molto, motivo per cui aspettiamo con ansia Wunderkit , pensato per sfruttare i punti forti di Wunderlist massimizzandone le potenzialità.