ADzero Phone: hands-on. Le due facce della tecnologia

Matteo Corgiolu -

E’ solo di ieri la notizia del prossimo arrivo di questo singolarissimo smartphone che già oggi gli amici di Engadget ci propongono un breve video hands-on di questo dispositivo.

Come purtroppo possiamo leggere sul loro sito però il prototipo già dotato di una componente hardware funzionante è ripartito con destinazione Cina. Restiamo tuttavia in compagnia di due unità che ricalcano l’aspetto originale dello smartphone, e di Kieron-Scott Woodhouse il giovane designer dietro al progetto del bamboo phone:

Dei due prototipi che ci vengono mostrati, quello chiaro è effettivamente realizzato con una struttura unibody in bamboo, mentre quello più scuro ricalca in modo più accurato l’aspetto che avrà il terminale una volta in commercio. Il bamboo utilizzato per la realizzazione è stato trattato per 4 anni prima del suo utilizzo ed ha acquisito caratteristiche strutturali che lo rendono simile alla plastica per resistenza e longevità pur mantenendo intatte le sue doti di leggerezza, eco-sostenibilità e bio-disponibilità. Chi ha avuto la fortuna di provarlo ci dice che l’esperienza di tenere in mano uno smartphne realizzato in materiale organico è quantomeno singolare.

Nel video abbiamo inoltre la possibilità di ammirare la bellissima fotocamera posteriore con ring-flash riguardo la quale restiamo in attesa di ulteriori informazioni. La news che però ci fa davvero contenti è che al momento del lancio il terminale porterà in dote l’ultima versione disponibile di Ice Cream Sandwich con la conseguente scomparsa dei tasti fisici che lasceranno il posto a quelli virtuali in stile Galaxy Nexus.

Stando alle affermazioni dell’head-designer Woodhouse, l’ADZero phone dovrebbe fare capolino sugli scaffali di UK e Cina (inizialmente) entro la fine del 2012 o nei primissimi mesi del 2013. Siete anche voi in attesa di questa ventata di freschezza nel mondo Android?

Fonte: Fonte
video