moto apple

Motorola vince contro Apple in Germania: rimossi tutti i prodotti online tranne l’iPhone 4S

Nicola Ligas

Verrebbe da dire “chi la fa l’aspetti”, ma trasformeremmo in una ripicca quello che invece sta diventando un elemento sempre più importante nel mondo mobile: le “guerre” per i brevetti sparse a giro per il mondo. Una cosa è certa: se volete un moderno smartphone, non andate a vivere in Germania.

Dopo i guai di Samsung nel paese teutonico, è Motorola a “vendicare” l’azienda coreana ottenendo un’ingiunzione che ha portato alla rimozione dallo store online della mela di iPad 3G + WiFi, iPad 2 3G + WiFi, iPhone 3GS e iPhone 4; i dispositivi restano invece in vendita nei normali negozi.

La cancellazione dal negozio virtuale sarebbe arrivata come conseguenza di un’ingiunzione diretta contro iCloud e i dispositivi che ne fanno uso: non si tratta però di un’ingiunzione preliminare, ma di una definitiva, arrivata al termine di una causa iniziata nell’aprile dello scorso anno; la corte regionale di Mannheim ha infatti deliberato contro il servizio di email push di iCloud, ma nonostante l’azione legale fosse di tipo internazionale, la decisione è diventata esecutiva solo in Germania. Certo è che dover controllare manualmente per nuovi messaggi anziché riceverli in automatico penalizzerebbe non poco l’uso della mail in mobilità.

Apple ha ovviamente diritto d’appello in merito e la causa non può ancora considerarsi del tutto conclusa, in ogni caso è la prima volta che l’azienda di Cupertino ottiene un verdetto sfavorevole così pesante. Basterà a farla retrocedere?

Fonte: Fonte
Apple