Miui

La MIUI è finalmente Open Source

Giuseppe Tripodi -

Avete capito bene: la ROM Android più famosa ed ammirata dagli utenti ha finalmente deciso di rilasciare il suo codice, finora privato, entrando finalmente nel mondo dell’Open Source, che l’accoglie a braccia aperte!

La lieta notizia viene comunicata direttamente con un post sul blog ufficiale, dove viene linkato anche l’indirizzo github dove poter consultare il codice.
In realtà non sono stati pubblicati ancora i sorgenti di tutte le applicazioni, ma i membri del team comunicano che gradualmente verrà reso pubblico tutto.

Questa ovviamente  è un’ottima notizia, specialmente per gli sviluppatori indipendenti che adesso potranno avvalersi di un’altra ottima ROM per portare avanti i loro lavori.
Ricordiamo, infine, a chi non lo sapesse che questo custom firmware è disponibile per moltissimi dispositivi, nonché utilizzato di default sullo smartphone Xiaomi Mi-One che sta riscontrando un enorme successo.

Fonte: Fonte