CWM-touch-official

ClockWorkMod Recovery Touch in arrivo

Roberto Orgiu -

Pochi giorni fa, Koushik Dutta, inventore e sviluppatore di ClockWorkMod, ha postato sul suo account Google+ un video e alcune indicazioni circa la nuova versione della più famosa recovery del panorama Android.

Koushik ha infatti chiarito che questa è una versione iniziale e, come potete vedere dall’immagine di testa, non è sul Galaxy Nexus (sul quale la CWM Touch aveva esordito), ma un device con ancora i quattro tasti soft touch, il Nexus S: ha scritto inoltre che la grafica finale non sarà questa, ma avrà un’interfaccia più accattivante, oltre ad utilizzare le voci di menù come se fossero dei bottoni.

Vi lasciamo al video del funzionamento della nuova ClockWorkMod, siete impazienti di flasharla sui vostri dispositivi? 😉

Fonte: Fonte