Angry Words

Angry Words: lo Scarabeo sui nostri smartphone [Recensione]

Giuseppe Tripodi -

Chi l’ha detto che solo i pennuti possono essere angry?
E che ne direste invece di avere delle parole arrabbiate?
Questo è, infatti, il titolo del gioco di cui vi andiamo a parlare, Angry Words, che in realtà altro non è che un’ottima versione online del celeberrimo gioco Scarabeo portata sui nostri device.

È uno di quei passatempi che, nella sua semplicità, può tenervi letteralmente ore incollati allo schermo, a pensare a come combinare le lettere e sfruttare i bonus per prendere più punti e battere l’avversario.

Ma partiamo dall’inizio: diamo per scontato che tutti (o quasi!) conoscano il famoso gioco di società noto anche col nome inglese di Scrabble: proprio come nella versione da tavolo, lo scopo del gioco in questo Angry Words è quello di posizionare le sette lettere che ci vengono date ogni turno per formare delle parole. Ma, come sempre, il metodo migliore per comprendere le regole è quello di iniziare a giocare.

A tal proposito, una volta avviato il gioco e dopo aver completato una veloce registrazione, potremo avviare una nuova partita: nel farlo, ci verrà chiesto quale lingua vogliamo usare (ebbene sì, si può giocare, oltre che in italiano, anche in Spagnolo, Inglese, Tedesco, Francese, Catalano, Olandese, Svedese e Portoghese!) e di selezionare un avversario: possiamo sceglierne uno casuale, possiamo visualizzare la lista degli ultimi utenti contro i quali abbiamo giocato oppure cercare un nostro amico scrivendo il suo nickname o la mail.

Iniziata la prima sfida, poi la strada è tutta in discesa: si parte con 7 lettere da combinare per formare la parola iniziale, che deve passare dalla stellina centrale: dopo aver giocato la nostra mossa, dovremo attendere la fine del turno del nostro avversario che posizionerà le sue caselle e così via.
Ogni lettera ha un valore in punti, in più sul tabellone ci sono dei bonus (indicati con le iniziali di: Lettera Doppia, Lettera Tripla, Parola Doppia e Parola Tripla) che moltiplicheranno il nostro punteggio se utilizzati.
Ovviamente vince chi, terminate tutte le lettere nel sacchetto, si trova con un ammontare di punti maggiore.

Una volta passato il nostro turno, comunque, non dovremo necessariamente aspettare in partita che il nostro avversario risponda, e questa è proprio la parte più interessante del gioco: possiamo iniziare quante sfide vogliamo e addirittura chiudere il gioco per fare altro, perché una volta che il nostro competitore avrà giocato la sua mossa, ci arriverà una notifica nella barra di sistema di Android indicandoci che adesso tocca a noi replicare!
Per questo motivo possiamo prenderci tutto il tempo che vorremo per fare la nostra mossa: ci sono partite che durano anche giornate intere!

 Come potete vedere dagli screenshot, durante una partita, oltre a posizionare canonicamente le lettere potete mescolarle tra loro sperando in un’illuminazione mistica che vi ispiri un vocabolo (funzione Mix), scambiare un qualsiasi numero di esse con altre lettere prese a caso dal sacchetto (funzione Cambio, ma questo vi farà saltare il round!), passare il turno se proprio non sapete cosa giocare oppure arrendervi (funzione orribilmente tradotta con Dimettersi).
È inoltre presente una chat che funziona piuttosto bene con la quale scambiarsi commenti sulla partita con il proprio avversario.

Dovendo passare alle note dolenti, c’è da dire che ancora il database non è proprio perfetto e a volte non riconosce parole di senso compiuto o, viceversa, prende per buoni vocaboli non proprio corretti: tuttavia questo non influisce sul normale svolgimento del gioco, dato che il più delle volte non si riscontrano problemi di questo tipo.
Inoltre è doveroso segnalare che nella versione gratuita del gioco le pubblicità sono piuttosto invadenti e dopo aver creato la nostra parola occuperanno letteralmente tutto lo schermo: per questo motivo è possibile acquistare anche l’edizione a pagamento (1,43€) e banner-free per godere una migliore esperienza di gioco.

Infine, un grandissimo pregio di questo titolo è quello di essere multipiattaforma: è disponibile anche per iOS in due versioni (gratuita e non), quindi è possibile scontrarsi anche con i nostri amici fan della mela morsicata.

Non possiamo seguire i classici canoni di Longevità, Grafica, Sonoro e quant’altro per questo gioco perché, come è logico, su un gioco da tavolo portato per smartphone questi criteri decadono, tuttavia dovendo dare un giudizio complessivo sulla giocabilità e sul divertimento, gli assegniamo volentieri un bel 85/100.

Cosa aspettate, dunque? Andate e scaricate questo stimolante titolo che vi accompagnerà durante le vostre giornate mantenendo attivo il cervello!