Waterproof

La prossima generazione di smartphone sarà resistente all’acqua

Emanuele Cisotti

Si chiama HzO ed è l’azienda che durante il CES 2012 ha presentato una soluzione (segreta, ma costituita di un materiale organico non tossico) che permettere di rendere il proprio smartphone completamente impermeabile all’acqua.

Questo è possibile grazie alla soluzione che copre i componenti interni (ma anche esterni) del telefono, invece di impedire l’ingresso dell’acqua dentro la scocca dello smartphone. La soluzione può essere applicata una sola volta prima della commercializzazione del dispositivo e l’azienda si aspetta l’arrivo dei primi telefoni trattati con questa soluzione WaterBlock (solo di fascia alta per un periodo iniziale) già entro questa estate.

L’azienda ha dimostrato il funzionamento della sua invenzione proprio al CES e sembra che i risultati siano sorprendenti: un qualsiasi smartphone (un Galaxy S II nella foto) hanno perfettamente resistito ad un immersione in una teca piena d’acqua. Speriamo quindi di poter davvero toccare con mano questa rivoluzione il prima possibile.

Fonte: Fonte