tassa.li

Non ricevi la fattura? Segnalalo con tassa.li

Nicola Ligas

Che l’evasione fiscale in Italia sia una realtà con un “fatturato” da miliardi di euro è notizia pressoché quotidiana, e non dobbiamo trasformarci noi in un blog di cronaca finanziaria per renderlo di dominio pubblico. Tassa.li è un sito che raccoglie le segnalazioni di chi è stato “vittima” di episodi di evasione fiscale, e la sua omonima app per Android è quella che vi andiamo a presentare.

Il funzionamento è davvero molto semplice: l’app è divisa in due tab, nel primo basta inserire l’ammontare della prestazione non dichiarata (es. un mancato scontrino in un locale pubblico, o una fattura non pervenuta), scegliere la categoria in cui rientra l’episodio  tra le quattro predefinite ed inviare la segnalazione anonima che si avvarrà anche della nostra posizione. Il secondo tab è invece una mappa, visibile anche in homepage del sito, che mostra i luoghi d’Italia più segnalati.

Ad onor del vero non siamo mai riusciti ad usare questa seconda funzione perché nelle nostre prove l’app andava in crash quasi sempre cercando di accedere alla mappa, ed anche solo per catturare l’immagine che vedete in alto abbiamo dovuto effettuare diversi tentativi.

Sulla reale utilità di questo servizio se ne potrebbe discutere a lungo: da una parte l’evasione è la piaga innegabile che tutti conosciamo ed è importante denunciarla, dall’altra nessuno assicura che chi utilizzi l’applicazione non ne abusi anche, con segnalazioni inesatte per non dire fasulle. In ogni caso questo non ci esime quantomeno dal richiedere sempre lo scontrino/fattura, non siete d’accordo?