Shush: riabilitare la suoneria automaticamente

Erika Gherardi

Avete presente quelle volte in cui avete un impegno, togliete la suoneria e poi vi rimane il silenzioso perché vi dimenticate di riattivarla? Se la cosa vi capita spesso, allora dovreste pensare di affidardi a Shush.

Shush è un’applicazione gratuita e leggerissima che vi accorgerete a malapena di avere ma che offre un grande servizio: riattiva la suoneria dopo un tempo prestabilito.

Supponiamo dobbiate andare a lezione o ad una riunione. Il buon senso impone di spegnere il telefono o mettere il silenzioso, ma se siete un po’ smemorati rischiate di rimanere senza suoneria per tutto il giorno. Ed è qui che Shush vi viene incontro. Appena mettete il silenzioso, compare un popup che vi chiede tra quanto tempo desiderate ripristinare la suoneria e a che volume; potete indicare un tempo che va da un minimo di 15 minuti a un massimo di 12 ore.

Naturalmente non aspettatevi grandi impostazioni da un’app che fa solo questo. Tappando sull’icona nell’app drawer vi apparirà una breve spiegazione di come si utilizza, la possibilità di attivare o disattivare la notifica relativa all’ora in cui la suoneria verrà ripristinata e quella di cambiare colore del cerchio del popup che vi permette di indicare il tempo.

Abbiamo trovato Shush molto gradevole esteticamente, pur essendo dotata di due sole schermate praticamente, e molto comoda da usare. Niente più chiamate perse dopo una lezione, una riunione o addirittura un pisolino o un film al cinema (in questo caso informatevi bene sulla durata del lungometraggio che state andando a vedere!).

video