Motorola Lapdock

La prossima versione di Motorola WebTop avrà più funzioni (compreso Google Chrome)

Emanuele Cisotti

A detta dello stesso CEO di Motorola, Sanjay Jha, Motorola WebTop, il sistema operativo presente all’interno dei top di gamma Motorola e che si mostra alla connessione con una lapdock, è usato da pochi degli utenti che ne avrebbero la possibilità. Per la precisione circa il 10%.

L’azienda quindi riconosce i limiti attuali del sistema e promette sostanziali migliorie con le prossime versioni del sistema di integrazione. Il primo passo sarà integrare Google Chrome, al posto di Firefox (che nella versione molto datata installata nel prodotto non aveva molto senso) e successivamente proporre un’integrazione totalmente rinnovata grazie ad Ice Cream Sandwich.

E’ facile pensare che verrà quindi abbandonato il sistema linux utilizzato all’avvio della Lapdock in favore di una versione “per tablet” di Android 4.0. In questo modo avremmo quindi un solo sistema operativo installato dentro il telefono, invece che due complementari. Se siete curiosi di sapere come funziona WebTop, vi rimandiamo alla nostra recensione in accoppiata con Motorola Atrix.

Fonte: Fonte
CESCES 2012