ballmer

Anche LG firma “il patto” con Microsoft

Nicola Ligas -

Microsoft continua a batter cassa con Android: la storia (vecchia) si ripete nuovamente e questa volta è LG ad accordarsi col colosso di Redmond, in modo da poter usare non si sa bene quali sue tecnologie, senza paura di ripercussioni legali. Che Microsoft faccia davvero più paura di Apple?

Dopo HTCAcer, Viewsonic, Huawei e Samsung anche l’altra azienda di spicco coreana cede al pressing degli uomini di Ballmer, e firma un accordo ad ampio spettro, che copre “tablet, cellulari ed altri dispositivi di consumo basati su piattaforma Android o Chrome OS“, in pratica qualunque cosa LG possa produrre legato a Google.

Abbiamo già espresso più volte il nostro parere in merito anche se, dopo il rifiuto di Barnes & Noble, avevamo auspicato un’interruzione delle ostilità, che sembra non esserci affatto stata. Questo articolo diventa dunque solo un promemoria per Sony: non cedere, rimani solo tu!

Fonte: Fonte
brevetti