dsc0820800

Ecco gli Asus MeMO: ME171 e 370T

Nicola Ligas -

Non di solo Prime parla Asus al CES, se vi ricordate infatti aspettavamo anche un modello da 7 pollici, che potrebbe essersi concretizzato in due varianti del MeMO (che noi non abbiamo comunque mai visto): il MeMO 370T e l’ME171, versione riveduta e corretta (ma nemmeno poi troppo) dell’originale.

Nella speranza che questi due tablet Ice Cream Sandwich diventino disponibili anche da noi in tempi non geologici, vediamo cosa nasconde sotto il cofano l’ME171:

  • Display capacitivo IPS da 7 pollici WXGA (1280 x 800)
  • Processore dual-core Qualcomm 8260 a 1.2GHz
  • 1GB di RAM
  • 16GB/32GB di memoria interna + “ASUS Webstorage”
  • WLAN 802.11b/g/n, Bluetooth 2.1 +EDR, e Qualcomm GPS One
  • Fotocamera posteriore da 5MP con cattura video a 1080P
  • Fotocamera frontale a 1.2MP
  • Sensore di gravità, bussola, sensore di luminosità, giroscopio e sensore di prossimità
  • Micro-USB, micro-HDMI (1.3a), e MicroSD
  • Batteria da 4400mAh con 8.5 ore di riproduzione video dichiarate

Specifiche non da capogiro insomma, che diventeranno disponibili in Nord America nel secondo trimestre del 2012, ma non sappiamo a che prezzo, né quando (e se) arriverà anche qui da noi. Mini gallery a seguire, e poi passiamo al 370T.

Il 370T è invece molto simile al suo antenato, e si distingue solo per due piccoli dettagli: CPU Tegra 3 e fotocamera posteriore da 8 megapixel. Per il resto i due tablet sono identici, sebbene difficilmente lo saranno anche nel prezzo. Voci in merito ad un suo arrivo  a breve però non ce ne sono, né da noi né in altri lidi.

A giudicare dal costo del Prime (o “dei” Prime), Asus non sembra comunque voler competere sul terreno del prezzo, proponendo tecnologie all’avanguardia ma ad un costo altrettanto non comune. E dire che in passato proprio il CEO di Nvidia (che ultimamente sta equipaggiando i modelli di punta di Asus) si era lamentato dell’eccessivo costo delle tavolette Android.

Fonte: Fonte
CESCES 2012