galaxyr

Samsung Galaxy M: Super AMOLED per la Corea

Nicola Ligas -

Samsung ha presentato in Corea un nuovo membro della famiglia Galaxy, che presenta caratteristiche “ibride” andando a condividere ora questa ora quella specifica con gli altri membri della serie. Andiamo dunque a vedere cosa è possibile portarsi a casa con circa 500$ se ci si trova nella terra natale di Samsung.

Esteticamente la somiglianza è con il Galaxy R, ma come avrete letto nel titolo il display è un Super AMOLED, nello specifico con diagonale da 4 pollici, al contrario del Super Clear LCD da 4.2” montato sul primo dispositivo. Le differenze continuano con il processore, che è da 1GHz single-core, invece del Tegra 2 montato sul Galaxy R; anche la fotocamera non è più la stessa, passando da 5 a 3 megapixel. A completare la dotazione troviamo Bluetooth 3.0, 4GB di memoria interna, sintonizzatore TV e batteria da 1650 mAh, il tutto racchiuso in 9.9mm di spessore. Il sistema operativo è infine Android 2.3.

Anche esteticamente lo smartphone si differenzia dai suoi fratelli, con una struttura metallica insolita per la serie Galaxy, così come insolite e “contraddittorie” saranno le colorazioni previste: Platinum Silver (qui sopra), Blue Black e Lavender Pink.

Non abbiamo notizie al momento circa una sua eventuale commercializzazione al di fuori del territorio coreano, ma come sempre vi terremo aggiornati in merito: visto il prezzo annunciato la domanda semmai è se il bonus del Super AMOLED valga uno smartphone single-core, quando a quella cifra si trovano modelli (della stessa Samsung) con processori ben più performanti. Voi che ne pensate?

Fonte: Fonte