Con Airtight, Airplay di Apple funziona anche sulla Google TV

Chi dice che Apple e Google siano due mondi del tutto incompatibili? Di certo non gli sviluppatori di Airtight, un’applicativo per Google TV (o almeno per la sua ultima versione, con tanto di Market abilitato) che permette di sfruttare un dispositivo compatibile con Airplay (come iPhone o iPad) per inviare contenuti digitali alla Google TV stessa.

Airplay permette infatti di inviare in streaming su una Apple TV ciò che il dispositivo (iPhone, iPad o iPod touch) sta riproducendo in quel momento, sia esso un video, piuttosto che delle foto o dei brani musicali: con Airtight però tale privilegio non è più esclusivo appannaggio dei televisori di Cupertino, ma anche della Google TV.

Ad onor del vero il supporto non è ancora del tutto completo, dato che è possibile inviare solo film non-DRM ed immagini, i file musicali sono al momento esclusi, anche se gli sviluppatori sono al lavoro perché almeno questi ultimi diventino compatibili.

L’app costa 99 centesimi, non è affiliata con Apple in ogni modo e garanzie assolute sul suo corretto funzionamento non ce ne sono, tuttavia più che per l’utilità in sé, specialmente nel nostro paese (quanti hanno una Google TV di ultima generazione ed un dispositivo Airplay compatibile?), è importante il fatto che affiorino applicazioni come questa perché testimoniano l’interesse degli sviluppatori verso la televisione digitale di Google, e contribuiscono a renderla senza dubbio una piattaforma più interessante.

FONTE FONTE