m2

Xiaomi M2: prime (presunte) informazioni

Nicola Ligas -

Se quando questa estate circolarono le prime voci sul MIUI-Phone, poi ribattezzato Xiaomi MI-ONE, l’interesse era piuttosto alto, soprattutto a causa delle caratteristiche tecniche al pari solo con i migliori modelli della concorrenza e del basso costo (al pari con quello di nessun altro, considerato l’hardware), le cose non andranno probabilmente in maniera diversa adesso che emergono i primi dettagli sul suo successore.

Il Mi-One è comunque arrivato sul mercato (cinese) solo recentemente, quando erano già usciti molti modelli della concorrenza che ne superavano tranquillamente le specifiche (anche in termini di prezzo!), logico quindi che l’M2 (ipotetico nome, al momento) cerchi di alzare non poco l’asticella: processore da 2.5GHz (quad core? dual core? non ci è dato saperlo.) con ben 2.5GB di RAM, tanto per non fare torti a nessuno, display da 4.6 pollici (non sappiamo a che risoluzione ma è lecito attenderla elevata), 32GB di memoria interna, ed un paio di fotocamera, la principale da 12 megapixel e la secondaria da 5 (risoluzione che per molti smartphone troviamo in quella sul retro piuttosto che davanti). A completare il quadro ci dovrebbero essere Ice Cream Sandwich (ovviamente supponiamo MIUI-edition) ed un prezzo entro i 400$ senza contratto.

Inutile dire che siamo sotto Natale, probabilmente il momento dell’anno in cui la fantasia galoppa più velocemente, inutile dire quindi che quanto detto su questo dream-phone va preso con le opportune precauzioni ed una buona dose di scetticismo. Ciò non di meno, se non sogniamo un po’ adesso, allora quando?

Fonte: Fonte